e2581b46-210e-4b37-9739-59951ce27652.jpeg33c72be0-1b23-461f-969c-8bd2fe5a1653.jpeg9ed2d7dc-240b-4c7f-a866-17617a2e2e47.jpeg5d0bdceb-6008-4de2-ba1c-67ab2c46d3cd.jpegc9e4f46a-f781-4e21-8971-059851a35595.jpegf5a0f253-1b51-4471-8858-1266a4107891.jpegf8a80cef-481c-418e-9652-80f67da776cd.jpeg94375e43-f0e7-40bb-8b1a-6f3c5cf9db2e.jpege361ba25-3964-4974-a104-8d12183e305d.jpegccc67872-74c2-42c1-bfdf-f8a7efd0fc2c.jpeg654a962c-8e4d-449a-922d-e6eaa373c390.jpege502a103-9f98-4179-a795-220cbd86a0e3.jpeg6d0c0b36-549b-4b8e-9941-570d26df0141.jpeg2b723149-1d70-49cf-a3f3-6cc588ba07ac.jpeg

 Gemuriash


Articoli Religiosi
Ciondoli medaglia sacra sindone,volto santo

Medaglia Sacra Sindone Medaglia 2,5 cm NewCondition 8.00
In Stock
Medaglia Sacra Sindone Medaglia 1,8 cm NewCondition 6.00
In Stock

Medaglia Sacra Sindone Volto Santo realizzata interamente in metallo argentato ossidato, incisione in latino "illumina, domine, vultum tuum super nos - mane nobiscum domine". Realizzato a mano da artigiano italiano. Disponibile in due misure. Diametro 2,5 cm peso con catenina in acciaio lunga 50 cm 11 g. chiusura a moschettone. Spessore 3 mm. Peso con la confezione 27 g. Diametro 1,8 cm spessore 2 mm. peso con la catenina 7 g. con la confezione 22 g. (Assieme al ciondolo verranno spediti i due santini plastificati di Gesù) Se si desidera la catenina più lunga basta scrivere una nota con la misura.

LA STORIA DI QUESTA MEDAGLIA:

“Ogni volta che si contempla il mio Santo Volto, verserò il mio amore nei cuori e per mezzo del mio Santo Volto si otterrà la salvezza di tante anime.” Così disse Gesù alla Beata Madre Pierina De Micheli

Giuseppina De Micheli, nata nel 1890, aveva 12 anni quando di Venerdì Santo sentì una voce ben distinta che le diceva: “Nessuno mi dà un bacio d’amore in volto, per riparare il bacio di Giuda?” Credendo che la voce la udissero tutti e vedendo che tutti baciavano le Piaghe e non il Volto di Gesù, in cuor suo esclamò: “Te lo dò io il bacio d’amore, o Gesù abbi pazienza” e giunto il suo turno Gli stampò, con tutto l’ardore del suo cuore, un bacio in Volto.

Nel 1° Venerdì di quaresima del 1936 Gesù, dopo averla fatta partecipe dei dolori spirituali dell’agonia del Getsemani, con il Volto velato di sangue e con profonda tristezza, le disse: “Voglio che il mio Volto, il quale riflette le pene intime del mio animo, il dolore e l’amore del mio Cuore, sia più onorato. Chi mi contempla mi consola”.

Nel seguente Martedì di Passione, Gesù le tornò a dire: “Ogni volta che si contempla il mio volto, verserò il mio amore nei cuori e per mezzo del mio Santo Volto si otterrà la salvezza di tante anime.”

E dal Diario di Madre Pierina sappiamo che Gesù in un’altra occasione le disse: “Mia diletta, ti rinnovo la offerta del mio Santo Volto perché la offri incessantemente all‘Eterno Padre; con questa offerta otterrai la salvezza e la santificazione delle anime. Quando poi la offrirai per i miei sacerdoti si opereranno meraviglie.”

Il 1° martedì del 1937 Gesù le disse: “Potrebbe essere che alcune anime temano che la devozione e il culto del mio Santo Volto diminuiscano quelle del mio Cuore. Dì loro che, al contrario, sarà completata e aumentata. Contemplando il mio Volto le anime parteciperanno alle mie pene e sentiranno il bisogno di amare e di riparare. Non è forse questa la vera devozione al mio Cuore?”

Nel maggio del 1938 lei stessa scrisse nel suo Diario: “Mentre stavo in preghiera davanti al Tabernacolo, mi parve di vedere la Madonna.Teneva in mano uno scapolare formato da due flanelline bianche riunite da un cordone. Una flanellina portava l’immagine del Santo Volto, l’altra un’Ostia, circondata da raggiera.

La Madonna si mosse verso di me e mi disse: “Ascoltami bene e riferisci al Padre [spirituale]: questo scapolare è un’arma di difesa, uno scudo di fortezza, un pegno di misericordia che Gesù vuol dare al mondo in questi tempi di sensualità o di odio contro Dio e la Chiesa. I veri apostoli sono pochi, è necessario un rimedio divino, e questo rimedio è il Volto Santo di Gesù. Tutti quelli che indosseranno uno scapolare come questo e faranno, potendo, ogni martedì una visita al SS. Sacramento per riparare agli oltraggi che ricevette il Santo Volto del mio Figlio Gesù nella dolorosa sua passione e ogni giorno riceve nel sacramento eucaristico.

– verranno fortificati nella fede,

– pronti a difenderla

– ed a superare tutte le difficoltà spirituali interne ed esterne.

– Di più faranno una morte serena,

– sotto lo sguardo amabile del mio divin Figlio“.

medaglia-sacra-sindone medaglia-sacra-sindone medaglia-sacra-sindone medaglia-sacra-sindone medaglia-sacra-sindone
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder